Come scegliere la propria coppetta mestruale!

Le coppette mestruali sono una comoda novità nel mondo dell’igiene mestruale.


Sono, sicure, igieniche, dinamiche, disponibili in una vasta gamma di forme, dimensioni, rigidità e maneggevolezza; ma a differenza dei tamponi non sono classificate tecnicamente in alcun modo.


Poiché le caratteristiche di oggi coppetta hanno un impatto sul contenimento delle perdite e sul comfort (oltre ad essere collegate a infezioni e lesioni se non di alta qualità), le donne hanno bisogno di informazioni precise quando acquistano una coppetta mestruale: il confronto delle proprietà fisiche e meccaniche delle coppette mestruali deve essere il primo passo prima dell’acquisto. Senza alcuna correlazione tra dimensione, forma e volume della coppetta mestruale, o materiale, forma e compattezza, le donne non possono stimare quale coppetta mestruale potrebbe essere più adatta a loro, ed una scelta errata potrebbe causare fastidì e/o lesioni.


Quando ci si approccia al mondo delle coppette mestruali si dovrebbe contattare il proprio ginecologo/a o ostetrica/o per definire quale sia il modello corretto per il proprio perineo/vagina e il comfort : "molto morbido" , "molto fermo", “molto capiente” sono solo le prime caratteristiche che dovrebbero essere confrontate con il proprio professionista di fiducia!

Dr. Luca Bello


Medico Chirurgo Specialista in Ginecologia ed Ostetricia Professore a contratto - Corso di Laurea in Infermieristica - Università degli Studi di Torino, Facoltà di Medicina e Chirurgia Dirigente Medico Ginecologia ed Ostetricia - ASL Città di Torino - Ospedale Maria Vittoria

Centro multidisciplinare per la salute sessuale “CeMuSS” - ASL Città di Torino - Ospedale Oftalmico

Work Group on “Sexually Transmitted Infections” (GLIST) - Italian Society of Clinical Microbiology (AMCLI)

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti